Cina, brucia la sede della Tv di stato

Pechino, Cina – La nuova sede della tv statale cinese, la «CCTv» di Pechino, è in fiamme. L’incendio, dalle cause ancora tutte da chiarire, è scoppiato da qualche ora nella torre vicina all’edificio principale a forma di enorme arco quadrato.

Il complesso che ospita la televisione, ancora in costruzione, è opera degli architetti Ole Scheeren e Rem Koolhaas e rappresenta una delle maggiori attrattive architettoniche della capitale cinese.

Il dipartimento dei vigili del fuoco di Pechino non si è ancora espresso sulle cause dell’incendio, scoppiato mentre la città era illuminata dai fuochi d’artificio nell’ultimo giorno delle celebrazioni del capodanno cinese. All’interno dell’edificio, alto 159 metri, non si trovava nessuno. Secondo i progetti, dovrebbe ospitare il Mandarin Oriental Hotel – la cui apertura è fissata per quest’anno – un teatro, studi di registrazione e cinema, mentre il principale centro di produzione e tramissione della nuova sede della Cctv si trova nella struttura a fianco.

fonte: www.ilmattino.it, 9 febbraio 2009

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.