CINA: blogger cinese condannato a sei anni e mezzo di carcere

Pechino, 23 lug. (TMNews) – Un blogger cinese, noto per le sue posizioni critiche verso il Partito comunista, è stato condannato oggi a sei anni e mezzo di carcere per attività illegali e “diffusione sulla rete di voci per trarne vantaggi economici”.
Dong Rubin, uomo di affari che conta 50.000 follower, negli ultimi anni si è scontrato più volte con le autorità locali della provincia sud-occidentale di Yunnan su temi quali la tutela ambientale e i metodi brutali usati dalla polizia.

Oggi, però, un tribunale di Wuhua lo ha riconosciuto colpevole di aver condotto “operazioni commerciali illegali” e di aver “inventato e diffuso online voci per trarne vantaggi economici”, stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa ufficiale Xinhua.

A Hou Peng, ceo dell’azienda di consulenza su internet di Dong, sono stati inflitti tre anni di carcere; entrambi sono poi stati condannati al pagamento di una multa di migliaia di euro.

Nel 2009, Dong aveva denunciato la gestione da parte delle autorità della vicenda di Li Qiaoming, un uomo di 24 anni deceduto a seguito di gravi ferite riportate durante la sua detenzione.

La polizia aveva addebitato la morte dell’uomo a uno scontro con altri detenuti. Lo scorso anno, invece, l’uomo di affari cinese ha conquistato popolarità per aver denunciato il progetto di costruzione di un impianto petrolchimico nei pressi della capoluogo di Yunnan, Kunming, facendo scendere in piazza quasi 1.000 persone.

La Cina ha lanciato lo scorso settembre una campagna nazionale contro le “voci” on line, con gli internauti che rischiano fino a tre anni di carcere per messaggi diffamatori che vengono rilanciati 500 volte o letti più di 5.000 volte. Diversi i blogger colpiti finora. (fonte Afp)

TMNews,23/07/2014

English version,Global Post, July 23, 2014,click here:
Chinese blogger given 6.5 years for ‘rumour-mongering’

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.