BRESCIA-Sequestrati alimenti cinesi a Montirone

L’Asl di Brescia lunedì, nelle funzioni di vigilanza e controllo del territorio a tutela della salute pubblica, ha effettuato un sequestro penale di alimenti di importazione cinese in un capannone nella zona di Montirone.

Il personale dell’Unità Operativa di Igiene della Direzione Gestionale Distrettuale 2 ha accertato all’interno del locale la presenza di un deposito abusivo di prodotti vari e in particolare di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione. Gli imballaggi presentavano segni di schiacciamento e di rottura alcuni erano aperti ed erano quindi a rischio di contaminazione ambientale. Inoltre in prossimità di alcuni prodotti e sulla superficie delle confezioni si è rilevata la presenza di escrementi animali.

Al momento del controllo nel locale non era presente la documentazione commerciale necessaria al fine di tracciare la provenienza degli alimenti e il capannone è risultato privo delle notifiche amministrative e sanitarie previste dalla normativa vigente. La gravità delle condizioni igienico sanitarie riscontrate e la conseguente potenziale pericolosità per la salute dei cittadini hanno fatto scattare il sequestro penale di circa 750 confezioni di medie e grandi dimensioni.

L’intervento di vigilanza effettuato a Montirone si inserisce nelle attività non programmate che derivano cioè dalle segnalazioni di altri enti e istituzioni, in questo caso della Polizia Locale, come pure di cittadini oppure da situazioni contingenti ed imprevedibili. Nel corso del 2014 i controlli nel settore igiene e alimenti effettuati dal personale su tutto il territorio dell’ASL di Brescia sono stati 15181 e hanno portato a 28 sequestri e a 16 distruzioni di alimenti.

Quì Brescia.it,03/02/2015

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.