Attivista canadese registra un messaggio di nascosto per la moglie

Kamila Telendibaeva ha pianto quando ha sentito la voce di suo marito dopo tre anni, da quando è stato posto sotto custodia in una prigione cinese, registrata segretamente per farla giungere a sua moglie e al mondo esterno. Ora Telendibaevaha spera che le autorità canadesi siano sensibili a questa causa. Huseyin Celil è cittadino canadese, ed è stato imprigionato in Cina con l’accusa di terrorismo.

Approfondisci la storia in inglese su Thestar

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.