Meduse al posto di germogli di soia, scatta maxi-sequestro di prodotti dalla Cina

Sequestrati a Genova dalla Guardia costiera prodotti importati dall’Estremo oriente senza la marcatura di conformità CE e con etichetta in italiano di “tubero di senape” o “germogli di soia”, stampata sulla confezione.

In realtà, quella sostanza gelatinosa conservata in salamoia non corrispondeva affatto a prodotti di origine vegetale, bensì si trattava di “meduse” peraltro particolarmente richieste nell’ambito della cucina cinese. I sequestri, si legge in una nota della Guardia costiera, sono stati effettuati in 4 negozi etnici durante dei controlli di routine

Altre verifiche dei militari della Guardia Costiera di Genova, con i colleghi di Livorno, hanno portato ad individuare gli autori dell’illecito: “due distinti imprenditori cinesi residenti a Prato, denunciati per importazione illegale di alimenti sul territorio italiano, e a sequestrare in provincia di Firenze un ingente quantitativo di prodotto simile, pari ad oltre 4 tonnellate di diverse specie di meduse”.

Il piano dei due era far passare le meduse da introdurre nel mercato italiano della ristorazione etnica cinese come prodotti di origine vegetale, e quindi senza bisogno di autorizzazione comunitaria alla produzione e all’esportazione dalla Cina, proprio per aggirare gli stringenti controlli sanitari previsti per i prodotti di origine animale. Ai quattro titolari degli esercizi commerciali genovesi sono state, invece, inflitte altrettante sanzioni amministrative dell’importo 1.100 ciascuno, per l’errata etichettatura dei prodotti alimentari messi in vendita.

Adnkronos,05/02/2016

Condividi:

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.