500 persone arrestate dalla polizia cinese nel Xinjiang

L’Associazione americana Uyghur (UAA) ha apprezzato la pacifica conclusione avvenuta con successo dei Giochi Olimpici di Pechino, in Cina, il 24 agosto 2008. Aggiungendo, però, che la Cina dovrebbe usare questa occasione per onorare le sue promesse riguardo un maggiore rispetto dei diritti umani, perchè negli ultimi mesi, ed in concomitanza con i Giochi Olimpici di Pechino, le repressioni lungo la Cina e nell’Est Turkestan (conosciuta meglio come la regione autonoma del Xinjiang Uyghur) e nel Tibet sono state molto frequenti.

Condividi:

print print
Condizioni di utilizzo - Terms of use
Potete liberamente stampare e far circolare tutti gli articoli pubblicati su LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, ma per favore citate la fonte.
Feel free to copy and share all article on LAOGAI RESEARCH FOUNDATION, but please quote the source.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Internazionale.