NEWS

CINA – Il dissidente Liu Xiaobo esce dalla prigione: è malato di cancro terminale al fegato

Gli è stato concesso di curarsi fuori del carcere. Non cercherà trattamenti medici all’estero. Nel 2009 era stato condannato a continua »

L’altra Cina, una sistematica violazione dei diritti umani. Conferenza della Laogai Research Foundation [video]

“L’altra Cina: violazione dei diritti umani, in memoria di Harry Wu” è stato il tema della conferenza stampa svoltasi il continua »

Popolazione – L’ombra della politica del figlio unico sull’Africa

Il mese scorso, si è tenuta a Nairobi, in Kenya, la prima Conferenza annuale Africa-Cina sulla demografia, la popolazione e lo continua »

La Cina accusa l’inviato per i diritti delle Nazioni Unite di ‘intromettersi’ nella sua magistratura

Ginevra (Reuters) – La Cina ha accusato un inviato delle Nazioni Unite per i diritti umani di aver oltrepassato le continua »

CINA-Guangxi: Luo Jibiao, 50 anni, muore in prigione sotto le torture

Era stato arrestato un mese prima per rissa. I familiari hanno scattato foto al corpo senza vita e pieno di continua »

La Cina spinge per tagliare i posti per i diritti umani presso le Nazioni Unite

E contemporaneamente gli Stati Uniti vogliono tagliare i fondi alle missioni di pace Di Louis Charbonneau -Direttore delle Nazioni Unite continua »

Dentro Huaxi, il misterioso villaggio più ricco della Cina

A marzo è morto il fondatore di Huaxi, “il villaggio più ricco della Cina”. Ma la sonnolenta comunità contadina che continua »

Tiananmen, 4 giugno: continua la repressione di Pechino sugli attivisti pro-democrazia

A 28 anni dalla sanguinosa repressione del movimento democratico molti esponenti sono ancora in carcere o sotto processo. Essi subiscono continua »

[Conferenza e Cineforum] “L’altra Cina”, alla Camera dei Deputati e alla Casa del Cinema

Il 22 Giugno 2017 presso la Camera dei Deputati la Laogai Research Foundation Italia Onlus terrà una conferenza intitolata: “L’altra Cina: continua »

Studente cinese insultata per aver elogiato “l’aria fresca dell’assenza di censura” negli Stati Uniti [video]

I nazionalisti in Cina hanno attaccato ferocemente Yang Shuping, accusandola di “demonizzare” il proprio paese, in un’escalation di violenza verbale continua »

Le nuove Guardie Rosse (del web cinese): si chiamano Piccoli Rosa e sono ragazze

Il gruppo era nato per commentare romanzi rosa, poi si è dedicato alla condanna online di comportamenti anti-patriottici. Con campagne continua »

ONU consegna lista di nomi di attivisti alla Cina

Ginevra: l’Alto commissariato per le Nazioni Unite ha consegnato alla Cina i nomi di quattro attivisti per i diritti umani continua »

Come la Cina si stizzisce, pur rimanendo fuori dal dibattito internazionale sui diritti umani

Con il crescere del peso politico globale della Cina, è sempre più di fondamentale importanza parlare delle violazioni dei diritti continua »

REPORTAGE: Tra i bambini perduti del Nepal venduti come schiavi e spose

Hira Thapa, 11 anni, costa 900 dollari sul mercato di Qatar e Arabia Saudita. Kamal, 8 anni, vale 7000 rupie continua »

Obor, sul mega progetto voluto da Xi Jinping l’ombra di corruzione e abusi ai diritti umani

La corruzione non è solo il risultato di uno scambio di denaro. Essa emerge anche da una mancata trasparenza nel continua »

 

L’altra Cina, una sistematica violazione dei diritti umani. Conferenza della Laogai Research Foundation [video]

L’altra Cina: violazione dei diritti umani, in memoria di Harry Wu” è stato il tema della conferenza stampa svoltasi il 22 giugno 2017 mattina presso la Camera dei deputati nell’ambito della giornata organizzata dalla Laogai Research Foundation Italia (LRFI) in memoria del dissidente cinese Harry Wu, morto un anno fa in circostanze misteriose e ricordato da Toni Brandi, presidente di ProVita Onlus e fondatore della LRFI, con un invito ai presenti a osservare un minuto di silenzio.

Il rapporto. Tratta di essere umani, gli Usa declassano la Cina

Pechino si trova assieme ad altri 23 Paesi al livello più basso: tra questi l’Iran, la Corea del Nord, la Siria. E ora rischia sanzioni.

Il nuovo capo di Hong Kong si prepara a combattere ‘l’atteggiamento pro-indipendenza’ con l’implemento di nuove leggi

Il nuovo governatore generale di Hong Kong, Carrie Lam, ha dichiarato che combatterà le “forze pro-indipendenza” in città e comincerà a promuovere il senso d’identità cinese tra i bambini molto piccoli, innescando il timore che cercherà di fare loro il lavaggio del cervello per indurli alla fedeltà verso il Partito Comunista Cinese.

Cina-Hong Kong: panno nero sul monumento dell’annessione alla Cina

Un drappo nero è stato posizionato da manifestanti anti-governativi sul monumento che ad Hong Kong simboleggia la restituzione della città alla Cina, a pochi giorni dall’arrivo del presidente cinese Xi Jinping per la commemorazione del ventesimo della cessione da parte della Gran Bretagna della ex colonia.

Gli ultimi 10 anni della Chiesa in Cina: dalla Lettera di Benedetto XVI al silenzio sull’arresto di mons. Shao Zhumin

Il silenzio sulla persecuzione dei cattolici cinesi e dei loro vescovi a Wenzhou e a Shanghai. Gli organismi che Benedetto XVI non accettava (Associazione patriottica e Conferenza episcopale cinese) perché “incompatibili con la dottrina cattolica”, ora gestiscono la Chiesa. I dialoghi fra Cina e Vaticano devono mettere in chiaro e non in segreto la sorte dei vescovi sotterranei. Un bilancio da parte di un cattolico cinese del nordest, mentre in Vaticano si celebra un nuovo raduno dei dialoghi Cina-Santa Sede.

La ‘via sotterranea’ cinese che contrabbanda sangue a Hong Kong per test illegali sul genere

Una rete complessa di aziende, intermediari e cliniche in Cina e a Hong Kong gestisce un intricato scambio di test prenatali per determinare il sesso dei feti delle coppie cinesi, una pratica che è vietata nel continente, poiché associata all’aborto selettivo.

CINA – Il dissidente Liu Xiaobo esce dalla prigione: è malato di cancro terminale al fegato

Gli è stato concesso di curarsi fuori del carcere. Non cercherà trattamenti medici all’estero. Nel 2009 era stato condannato a 11 anni per “sovversione contro lo Stato”: aveva compilato il manifesto di Carta ’08. Mentre era in prigione, nel 2010 gli è stato assegnato il Premio Nobel per la pace.

Corea del Nord. Muore lo studente americano appena rilasciato dal regime di Kim

Lo studente 22enne Otto Warmbier era in coma da oltre un anno e anche dopo il rilascio una settimana fa non aveva mai dato segni di essere cosciente. La famiglia ha accusato il regime di averlo torturato.