NEWS

Dall’Indonesia alla Cina: lo zolfo dei dannati della miniera di KUWA-IJEN (Video)

A sud dell’isola di Java esiste il vulcano di KUWA-IJEN. All’interno del suo cratere, occupato quasi per intero da un continua »

Coltivavano campi con sementi cinesi irregolari. Il sequestro in un’azienda agricola di Prato gestita da orientali

Sementi cinesi irregolari sono state trovate e sequestrate in un’azienda agricola di Prato gestita da orientali, in un’operazione congiunta di continua »

Capannoni-lager per cinesi: responsabili anche proprietari e Comuni?

Se tutti sanno dei dormitori cinesi, allora anche i proprietari degli immobili e gli uffici comunali potranno essere chiamati a continua »

Polizia di Hong Kong arresta i manifestanti con l’accusa di utilizzo improprio dei social media

Joshua Philipp,Epoch Times,29.10.2014 La polizia di Hong Kong sta avvalendosi di una legge vagamente formulata sulla criminalità informatica per arrestare continua »

NEPAL-CINA-TIBET: Nepal, il governo: non accoglieremo più i rifugiati dal Tibet

Su pressioni del governo cinese, Kathmandu ha deciso di non fornire più ai profughi tibetani i documenti necessari per raggiungere continua »

Sequestrati alla stazione 4.500 prodotti non sicuri importati dalla Cina

I finanzieri del comando provinciale di Pisa proseguono con le attività di controllo per la tutela del consumatore: sono stati continua »

TIBET: inasprimento della “vita religiosa” di monaci e monache costretti a tornare nel Tetto del Mondo

Le autorità cinesi della Contea di Jomda, nella prefettura di Chamdo, situata nella parte orientale della cosiddetta Regione Autonoma Tibetana continua »

CINA: Al-Qaeda vuole il califfato nella provincia cinese del Xinjiang

Joshua Philipp,Epoch Times,28/10/14 Un nuovo giornale di reclutamento di Al-Qaeda ha due pagine aperte che elencano gli abusi della Cina continua »

Cina, anche i cani hanno crisi respiratorie da inquinamento (Video)

PECHINO – L’inquinamento in Cina non colpisce e fa ammalare sole le persone. Ad essere colpiti dagli inquinanti fuori controllo, continua »

Tibet, monaco buddista condannato a 12 anni per “separatismo”

Tsangyang Gyatso, cantore del monastero di Trido, è stato arrestato a Marzo con altri tre religiosi. Le accuse non sono continua »

CINA: Hong Kong dopo la rivoluzione

Il movimento democratico Occupy Central ha spaventato Pechino molto più della breve Rivoluzione dei Gelsomini. Il governo teme una “infiltrazione continua »

Pechino oscura le stelle di Occupy Central

Avevano dato il loro sostegno ai ragazzi di Occupy Central, che nei mesi scorsi erano scesi in piazza ad Hong continua »

TESTIMONIANZA: parla donna cinese,”Meglio in un bordello in Umbria che schiava in fabbrica a Prato”

Una prostituta-testimone cinese parla in un’aula di Tribunale a Perugia dopo la scoperta dell’appartamento a luci rosse dove veniva sfruttata. continua »

L’ONU è garante e protegge i diritti umani, obiettivo prioritario nella società civile?

L’ONU è attualmente composta da funzionari governativi o politici ed è una assemblea delle rappresentanze politiche dei diversi governi. Ognuno continua »

Blitz nei capannoni cinesi. Rifiuti pericolosi e lavoratori irregolari

Empoli, 25 ottobre 2014 – UNA DISCARICA a cielo aperto: rifiuti di ogni genere fuori e dentro casa. Uno scenario continua »

 

Dall’Indonesia alla Cina: lo zolfo dei dannati della miniera di KUWA-IJEN (Video)

page

A sud dell’isola di Java esiste il vulcano di KUWA-IJEN. All’interno del suo cratere, occupato quasi per intero da un lago sulfureo di un verde innaturale. I minatori partono dal campo base situato ai piedi del vulcano e discendono le pareti del cratere, lungo un ripido sentiero. Arrivati in fondo al cratere, con una lancia di metallo combattono contro il vulcano per estrarre il suo sangue. Spaccano le lastre di zolfo in condizioni estreme, a temperature che possono arrivare ai 200 gradi, immersi in fumi tossici.

Coltivavano campi con sementi cinesi irregolari. Il sequestro in un’azienda agricola di Prato gestita da orientali

180111488-409cafc5-f325-4669-8a9f-486f9f6290a3

Sementi cinesi irregolari sono state trovate e sequestrate in un’azienda agricola di Prato gestita da orientali, in un’operazione congiunta di forestale, Asl, Inps, Inail e direzione del lavoro.

Capannoni-lager per cinesi: responsabili anche proprietari e Comuni?

b_400_400_16777215_00_images_Cronaca2014_brambilla2

Se tutti sanno dei dormitori cinesi, allora anche i proprietari degli immobili e gli uffici comunali potranno essere chiamati a rispondere penalmente per eventuali tragedie. E’ questa la clamorosa ipotesi emersa in occasione del processo per la morte di sette operai cinesi a Prato nel 2013.

Polizia di Hong Kong arresta i manifestanti con l’accusa di utilizzo improprio dei social media

2014_10_27_hk_protest_oct_14-3483-676x450_rsz_crp

Joshua Philipp,Epoch Times,29.10.2014

La polizia di Hong Kong sta avvalendosi di una legge vagamente formulata sulla criminalità informatica per arrestare i manifestanti pro-democrazia che utilizzano i social media per organizzarsi.

NEPAL-CINA-TIBET: Nepal, il governo: non accoglieremo più i rifugiati dal Tibet

NEPAL_-_1029_-_Tibetani

Su pressioni del governo cinese, Kathmandu ha deciso di non fornire più ai profughi tibetani i documenti necessari per raggiungere l’India, residenza del Dalai Lama e del suo governo in esilio. Lo sdegno della società civile: “Vi siete venduti a Pechino”.

Sequestrati alla stazione 4.500 prodotti non sicuri importati dalla Cina

Sicurezza-prodotti-contraffatti-pisa-finanza

I finanzieri del comando provinciale di Pisa proseguono con le attività di controllo per la tutela del consumatore: sono stati sequestrati oltre 4.500 prodotti non sicuri, ovvero immessi sul mercato privi delle indicazioni di provenienza, senza marcatura “CE” o con questa non conforme.

TIBET: inasprimento della “vita religiosa” di monaci e monache costretti a tornare nel Tetto del Mondo

20c1e851-7375-415d-b03b-fa0271b1d9b3

Le autorità cinesi della Contea di Jomda, nella prefettura di Chamdo, situata nella parte orientale della cosiddetta Regione Autonoma Tibetana (nell’immagine), hanno chiesto alle famiglie dei monaci e delle monache registrati nei locali monasteri di richiamare a casa i loro congiunti.